Aspirazione e sinterizzazione

Aspirazione rifili e sinterizzazione

Aspirazione e Sinterizzazione

 

Il processo di aspirazione e recupero mediante sinterizzazione degli scarti industriali da impianti di produzione della plastica e del vetro è un trattamento termico che utilizza il calore e la pressione meccanica per trasformare un materiale in forma di polvere in un materiale indivisibile. La sinterizzazione si utilizza per produrre materiali dotati di proprietà che non avrebbero se fossero creati con altre tecniche. Ad esempio, invece di colare la materia prima (nel nostro caso polveri di polimero o vetro) allo stato fuso (cioè liquida) in un calco, se ne può fare una sinterizzazione, partendo da piccole particelle solide ("polveri"), che vengono saldate tra loro mediante l'aumento della temperatura e della pressione ottenute durante il passaggio in sinterizzatori appositamente progettati.

Croci New Project ha studiato un sistema di aspirazione e sinterizzazione delle polveri ottenute da impianti per la produzione di materie plastiche e impianti di produzione e trattamento del vetro atto ad ottenere cubetti cilindrici compattati ma disomogenei, ottenuti per effetto del calore prodotto da sfregamento e da compressione di organi rotanti attraverso una filiera cilindrica. Il materiale da addensare viene alimentato in modo sciolto, cioè senza preventiva compressione, attraverso una filiera circolare costituita da una fascia anulare forata, contro la quale agiscono dall'interno due rulli di pressione (uno rigato e uno liscio) e, sull'esterno, coltelli tagliatori.

La temperatura del materiale in trafilatura viene controllata con l’immissione di aria sia sui rulli sia sul materiale, con la generazione di una certa turbolenza e dissipazione del calore in eccesso. In questo modo il materiale da sinterizzare, all’atto della trafilatura attraverso i fori della filiera, viene mantenuto nelle condizioni di rammollimento senza però fondere. Il sistema di raffreddamento viene esaltato dall’insufflaggio di aria anche all’esterno della filiera circolare.

Il prodotto finale di recupero così ottenuto può essere reinserito nella catena produttiva o inviato ai silos per lo stoccaggio.

Alcuni Modelli di Impianti per Aspirazione e Sinterizzazione

Impianto di sinterizzazioneFTP 320

FTP 420

FTP 540

Prodotti Finali

Recupero Scarti Industria della Plastica

Recupero Scarti Industria della Plastica

Recupero Scarti Industria del Vetro

Recupero Scarti Industria del Vetro

I commenti sono chiusi